L’OCM ortofrutta compie 20 anni

L’OCM ortofrutta compie 20 anni

Riflessioni e prospettive

Categories: Da Confcooperative Bruxelles

Tags:

Creata nel 1997 per sostuire le misure fino a quel momento essenzialmente di gestione quantitativa, l'OCM ortofrutta compie 20 anni

In occasione di tale anniversario, gli onorevoli De Castro e Dantin hanno ospitato presso il Parlamento europeo un momento di riflessione cui ha partecipato, tra gli altri, anche l'AREFLH, l'Assemblea delle Regioni europee frutticole, orticole e floricole.

L'impostazione innovatrice dell'OCM ortofrutta ha contribuito enormemente al miglioramento e allo sviluppo del settore, che da solo rappresenta oggi il 21% del valore della produzione agricola europea. La creazione e il riconoscimento di OP e AOP, insieme con la pianificazione strategica resa possibile dai programmi operativi, hanno infatti consentito di orientare e adattare la produzione, migliorare la qualità, rafforzare il potere economico dei soci, sostenere l'innovazione e sviluppare il marketing e la comunicazione. 

Sulla base di tali risultati, è però necessario guardare al futuro per capire se siano possibili ulteriori miglioramenti. In tal senso, si inseriscono le proposte di AREFLH:

  • migliore sostegno alla concentrazione dell'offerta mediante la revisione della percentuale di aiuto finanziario che verrebbe ridotto al 2,5% per le OP che si limitano alla fornitura di servizi tecnici e ambientali, ma che verrebbe, al contrario, innalzato fino al 6,5% per le OP che offrono maggiori servizi;
  • rafforzamento del ruolo delle AOP e riconoscimento del loro ruolo strategico, anche attraverso un riconoscimento più facile delle AOP transnazionali;
  • maggiore sostegno alla produzione biologica;
  • possibilità di inserire nei programmi operativi non solo le spese per la creazione di fondi di mutualizzazione, ma anche la loro alimentazione.

 

Tags:

More links